INFORMAZIONI GENERALI PLATACI

INFORMAZIONI GENERALI PLATACI

Plataci è un centro italo-albanese situato nell’alto Ionio cosentino, all’interno del Parco Nazionale del Pollino, a un’altitudine di circa 950 metri. Venne fondato intorno alla metà del sec. XV dagli Albanesi in fuga dalla madrepatria. Inizialmente era chiamato Platea.  La chiesa parrocchiale, dedicata a San Giovanni Battista, venne eretta tra il XV e il XVI secolo, ma i successivi rifacimenti hanno cancellato quasi completamente l’aspetto originario. L’interno è in stile barocco, diviso in tre navate. Da segnalare anche la chiesa di San Rocco, all’interno della quale si trova un’acquasantiera in pietra del ‘600 e alcune statue di pregevole fattura. Vicina al centro abitato si trova località Cabugi, zona molto panoramica dove è presente anche una sorgente d’acqua. A soli 2 km dal centro si trova l’area pic-nic, immersa nel verde, in località Monte Barone. Sul monte Sparviere, si trova il laghetto artificiale chiamato Forano: il posto dista circa 15 km dal paese ed è ricco di conifere. L’ultima domenica di settembre si tiene la festa in onore di san Giovanni Battista, mentre il 20 agosto si svolge la festa di san Rocco con processione per il paese e il gioco delle pignatte denominato cuzzurunet. Il giorno dopo è dedicato alla festa della Madonna del Monte.

Monumenti e luoghi d’interesse
Chiesa di San Giovanni Battista
chiesa di San Rocco

Chiesa della Madonna di Costantinopoli
Cappella della Madonna del Monte

Contatti:

Comune di Plataci, Viale dello Sparviero, 16, 87070 Plataci (CS) – Telefono: 0981.54011 Fax: 0981.54100

Sto Web: http://www.comune.plataci.cs.it/

E-mail: comunediplataci@libero.it   E-mail certificata: anagrafe.plataci.cs@legalmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.