PRODOTTI TIPICI CERCHIARA DI CALABRIA

PRODOTTI TIPICI CERCHIARA DI CALABRIA

Sito delle Città del Pane www.cittadelpane.it

Selezionato dallo Slow food all’ultimo salone del gusto di Torino, il Pane di Cerchiara di Calabria si sta affermando fuori dalla regione per il suo sapore intenso di pane cotto nel forno tradizionale e per la fragranza che emana quando è appena sfornato. Il Pane di Cerchiara si fregia del marchio del Parco Nazionale del Pollino che l’ha adottato come prodotto tipico dell’area montana ed è entrato tra quelli da proteggere. La particolarità del pane è costituita dalla forma, una bella pagnotta con la gobba, da 2,5 o 3 kg., che si mantiene morbido e saporito fino a 15 giorni dall’uscita dal forno. La grossa forma ed il lento raffreddamento del forno conferiscono alla pasta la giusta cottura e le fanno mantenere tutto il profumo e gli aromi degli ingredienti: farina bianca per il 60% e per il restante 40% crusca, lievito madre e acqua di sorgente costituiscono l’impasto, che si lascia lievitare per un paio d’ore. Dopo aver riscaldato il forno con legna di quercia e faggio fino a raggiungere i 300° utili per la cottura, si svuota il forno dalla brace, si pulisce il pavimento del forno con lo “scopolo” (asta con stracci bagnati) dopo di che le mani abili della fornaia lavorano la pasta velocemente per infornare i palloni bianchi. Terminata l’operazione si chiude la bocca del forno e durante le quattro ore di cottura, i mattoni, che prima erano stati arroventati, restituiscono lentamente il colore alle forme del pane che lo rendono dorato fuori e cotto dentro. Da mettere in risalto che i titolari delle 7 aziende panificatrici sono tutte donne e rappresentano una importante realtà di “piccola azienda familiare”. Intorno al pane è sorto un piccolo interesse industriale che, è il caso di dire, dà “da mangiare” ad una cinquantina di persone che si sono inventate un posto di lavoro, valorizzando e monetizzando la tradizione popolare.

 

Fornai di cerchiara

 

Panificio Bruno, c/da Pantano Tel. 0981.991487
Panificio Costa, Cerchiara Paese Tel. 0981.991259
Panificio Cirolla, Piana di Cerchiara Tel. 0981.992259
Panificio Monti, Piana di Cerchiara Tel. 0981.992154
Panificio Mauro, Cerchiara Paese Tel. 0981.991420
Panificio Ramundo, Piana di Cerchiara Tel. 0981.992433
Panificio Vito, Cerchiara Paese

Panificio Vito Bonifacio Contrada Gagiardi

Tel. 0981.991353

 

 

Tel. ==========

Panificio Dina Tel. 0981/991481 e 368/3126223

 

Piatti tipici Cerchiara di Calabria

 Agnello della nonna
Ammorbidire e tagliare i funghi secchi, passarli in margarina, acqua, sale e pepe. Tagliare l’agnello e rosolarlo con olio, aglio, sale, pepe e rosmarino. Versare sulla carne il sugo di funghi e passate in forno caldo per circa un quarto d’ora.

Capretto all’origano
Preparate una brace, che servirà per la cottura, con rami di ulivo, ponetevi le fette di capretto e cuocetelo per 15′. Versate olio, aceto e origano, insaporite con sale e peperoncino rosso piccante, emulsionate la salsa, quando il capretto è pronto, impattatelo, irroratelo con il condimento all’origano e servite subito.

Croccante di mandorle
Mettete lo zucchero in una casseruola con acqua e scioglietelo mescolando; quando avrà un colore dorato unitevi mandorle pelate e scorza d’arancia grattugiata. Mescolate bene e togliete dal fuoco. Ungete un foglio di carta stagnola, rovesciatevi sopra il composto ancora caldo, appiattitelo, tagliatelo e lasciatelo raffreddare completamente. Staccate i pezzi e servite.

Insalata di acciughe
Disporre le alici distese, versarvi il succo di limone, coprire con carta da cucina e mettere in frigo per circa 60′. Tagliare un cipollotto, addolcirlo, immergendolo in acqua e ghiaccio. Scolare le alici marinate, disporle su un piatto con il cipollotto, il finocchio tagliato, le arance, le olive e condire con olio, sale e pepe.

Lagane dell’ascensione
Impastare farina, uova, sale e acqua: tirare una sfoglia sottile, ritagliare fettuccine larghe un centimetro scarso. Cuocerle in latte salato e servire pasta e latte come una normale minestra.

Salsa al basilico
Tritate basilico, aglio e pinoli; aggiungete pecorino e parmigiano e pepe; diluite versando olio ottenendo una morbida salsa. Ottima per insaporire il minestrone di verdura.

Tiedda ‘e carciofini servaggi
Sbucciate le patate, tagliatele e mettetele a bagno, mondate i carciofi e tagliateli e ammollateli in acqua fredda acidulata. Sgocciolate le patate, i carciofi, conditeli con olio, sale e pepe, e mescolate per bene. Infornate le verdure a 200°C e cuocete per 30′, fino a che non siano dorati: servite subito.

Zeppole
Sono un dolce tipico della cucina italiana, derivano da una tradizione antica d’epoca romana: dopo la fuga in Egitto con Maria e Gesù, San Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la famiglia in terra straniera e, per questo motivo, in tutta Italia, le zeppole sono i dolci tipici della festa del papà, preparati per festeggiare e celebrare la figura di San Giuseppe.

Piatti tipici in provincia,

  • turduni
    castagne morbide infilate tipo collana

Cerchiara di Calabria è conosciuta per la produzione di ottimo pane artigianale noto come pane di Cerchiara, realizzato secondo metodi tradizionali ed esclusivamente nel forno a legna, il comune fa parte dell’associazione città del pane. La produzione dell’olio è un’altra eccellenza di Cerchiara.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.