PRODOTTI TIPICI SPEZZANO ALBANESE

PRODOTTI TIPICI SPEZZANO ALBANESE

Carciofi farciti fritti
Insaporire la ricotta con sale, olio e limone, infornarla per 25-30 gradi a 160 gradi. Pulire, scavare, cuocere, scolare e asciugare i carciofi. Tritare prosciutto cotto, grana, prezzemolo e ricotta grattugiata. Farcire i carciofi con il ripieno ottenuto, passarli in farina, uova e pangrattato. Friggere e servire.

Chinulille alla calabrese
Lavorate la ricotta con zucchero e cannella; ponete al centro di un quadrato il ripieno, ripiegatelo affinché il ripieno non fuoriesca. Friggete e servite spolverando con zucchero a velo e cannella.

Durmituri al sugo piccante lumache
I suoi ingredienti sono: lumache, sugo di pomodoro molto piccante. Purgate le lumache, sbollentatele, estraete il mollusco, e lessatele. Preparate nel modo consueto un’abbondante sugo di pomodoro ben piccante, fatevi brasare lungamente le lumache, a tegame scoperto e servite caldissime.

Fagioli saltati con cipolla rossa e ‘nduja
Cuocere i fagioli, soffriggete in olio, cipolla rossa, aggiungete la ‘nduja, i pomodori e mescolate Dopo 5′, versatevi i fagioli e acqua di cottura, salate e cuocete per 15’. Servite il piatto, portando a tavola del pane abbrustolito e strofinato con aglio.

Filetto repubblica di sbarre
Lessate i carciofi puliti, scolateli e tagliateli; snocciolate le olive e tagliatele, cuocere i funghi, con olio, sale e prezzemolo. In una padella ponete olio, burro, cipolla tagliata a dadini e imbiondite; unite e rosolate il filetto infarinato. Unite poi peperoncino, funghi tritati, olive e carciofi. Salate, ed evaporate con il marsala, Impattate il filetto, unite la panna amalgamata al sugo, versate e servite.

Olive farcite
Soffriggere il trito di sedano, carota e cipolla, aggiungere la carne macinata e sfumare con vino bianco. Unire alla carne scottata, mezzo uovo, buccia di un limone grattugiata, parmigiano, prezzemolo, noce moscata, sale e pepe: frullare il tutto. Tagliare le olive, farcirle, infarinarle, bagnarle l’uovo sbattuto, passarle nel pangrattato. Friggetele fino a doratura.

Pasta con ricci di mare
Prendete dei ricci di mare freschi, apriteli, estraete le uova e mettetele in un bicchiere. Lessare i gnocchetti sardi caserecci. Soffriggere peperoncino e aglio, scolate la pasta, versatela nella padella e versatevi sopra i ricci; saltare e girate la pasta, spruzzatevi della bottarga di muggine, del prezzemolo crudo e servire immediatamente.

Peperoni imbottiti
Lavate, asciugate i peperoni, cuoceteli su una griglia antiaderente, fino a rosolarli, intiepidirli, sbucciarli senza romperli. Friggete le melanzane, in un’altra padella soffriggere il pane a dadini con olio, aglio, olive, capperi dissalati, acciughe e, prima di spegnere, le melanzane. Salate, pepate e infornate per 20′ a 160°: servire caldi.

Pesce spada arrosto
Lavare il pesce e marinarlo con olio, sale, il succo di limone e origano: insaporire per 2 ore, sgocciolare e arrostire sulla brace. Il pesce deve cuocere e rimanere morbido. Preparare un’emulsione con succo di limone, olio, aglio, sale e pepe e origano: si serve accompagnato dall’intingolo profumato e denso.

Pomodoro Piccante
Dorare olio e cipolla, versare polpa di pomodoro; tagliare e versare pomodori pachino, peperoncino piccante e cuocere per 10′. Scolare la pasta e versarla nella padella: farla saltare aggiungendo il prezzemolo tritato e servire con vino rosso.

Spaghetti con olio e aglio
E’ una ricetta semplice ma, per risultare davvero buona, deve essere preparata per bene. Il suo sapore predominante è il peperoncino che si sposa con l’aglio e l’olio d’oliva. Le sue origini sono antiche e le regioni che la rivendicano sono Lazio, Toscana e Sicilia, dove hanno fquesto semplicissimo piatto è una vera prelibatezza.

Zeppole
Sono un dolce tipico della cucina italiana, derivano da una tradizione antica d’epoca romana: dopo la fuga in Egitto con Maria e Gesù, San Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la famiglia in terra straniera e, per questo motivo, in tutta Italia, le zeppole sono i dolci tipici della festa del papà, preparati per festeggiare e celebrare la figura di San Giuseppe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.