PRODOTTI TIPICI SAN DEMETRIO CORONE

PRODOTTI TIPICI SAN DEMETRIO CORONE

Piatti tipici San Demetrio Corone

 Biscotti all’anice
Montare uova e zucchero a bagnomaria tiepido; unire Sambuca, farina e lievito, mescolando dal basso verso l’alto. Unire i semi di anice, versare l’impasto in una teglia, infornare a 180 gradi per 15′, raffreddare, tagliare a fette e rinfornare perchè si asciughino.

Costolette d’agnello alla cosentina
Rosolate in olio le costolette, scolatele, salatele, pepatele e tenetele al caldo. Aggiungete al sugo di cottura olio, la cipolla, pomodori, peperoni e olive: cuocete per 15′, unite le costolette al sugo, salate, pepate, aggiungete il prezzemolo e portate a cottura.

Cullurielli
Fanno parte delle tradizione cosentina e si gustano alla vigilia dell’Immacolata e del Santo Natale, è un piatto, povero e molto gustoso; nono ne esiste una ricetta dalle dosi precise, si va ad occhio, ma il risultato è comunque unico. E’ preparato con: farina, patate, sale, lievito di birra.

Filetto repubblica di sbarre
Lessate i carciofi puliti, scolateli e tagliateli; snocciolate le olive e tagliatele, cuocere i funghi, con olio, sale e prezzemolo. In una padella ponete olio, burro, cipolla tagliata a dadini e imbiondite; unite e rosolate il filetto infarinato. Unite poi peperoncino, funghi tritati, olive e carciofi. Salate, ed evaporate con il marsala, Impattate il filetto, unite la panna amalgamata al sugo, versate e servite.

Parmigiana di melanzane
E’ uno stufato di melanzane diffuso in tutto il bacino del Mediterraneo. Trova le sue origini nella cucina napoletana, quando Napoli era la capitale di un vasto Regno e luogo di scambi con il territorio; ciò spiega la sua infinità di varianti che la rendono patrimonio del Mezzogiorno d’Italia.

Pomodoro Piccante
Dorare olio e cipolla, versare polpa di pomodoro; tagliare e versare pomodori pachino, peperoncino piccante e cuocere per 10′. Scolare la pasta e versarla nella padella: farla saltare aggiungendo il prezzemolo tritato e servire con vino rosso.

Salsa di pomodoro
Tritare sedano e carote, pulire e tagliare la polpa di pomodoro, affettate scalogno e aglio, appassiteli a fuoco medio-alto. Unite sedano e carote, lasciate insaporire, aggiungete le erbe aromatiche, sale, spezie, pomodori, vino bianco e aceto balsamico: cuocere per 20′, setacciare e condire.

Torrone gelato
Mettete zucchero, succo di limone e vanillina incasseruola e, mescolando, scioglietelo a bagno maria. Togliete dal fuoco, intiepidire ed aggiungete, frutta candita e mandorle: impastate bene. Disponetelo su carta forno bagnata con succo di limone, e pressando dategli la forma di pan carrè e ponete in frigorifero per due giorni. Sciogliete a bagno maria il cioccolato, raffreddatelo, disponetelo su una griglia da pasticcere e versatevi il cioccolato fuso ricoprendolo, cercate di ricreare le righe di una corteccia con i rebbi della forchetta.

Torta con le noci
Ammorbidire il burro; imburrare e infarinare uno stampo per torte. Lavorare burro e zucchero ottenendo un composto chiaro e morbido. Aggiungere: tuorli, liquore, farina, vanillina e noci tritate. Preriscaldare il forno a 180 gradi. Montare a neve gli albumi e unirli all’impasto, aggiungere il lievito per dolci e amalgamare; versarlo nello stampo per torte e infornarlo per 60′. Lasciare raffreddare la torta, spennellarne la superficie con un sottile strato di marmellata e spolverizzarla con noci tritate.

Torta di mandorle
Scaldate il forno a 150°, imburrate ed infarinate una tortiera, montate tuorli e zucchero, aggiungere mandorle, buccia di limone tritata: mescolate bene. L’impasto deve essere compatto. A parte montate gli albumi con sale, amalgamateli le mandorle. Versate tutto nella tortiera, infornate per 30′. Sformatela, raffreddatela e spolverizzatela con zucchero al velo.

Vermicelli aglio e olio
Lessate gli spaghetti e toglierli dal fuoco al dente. Soffriggere in abbondante olio vergine due o tre spicchi d’aglio. Quando saranno imbionditi il sugo sarà pronto: versarlo sugli spaghetti e spolverare di prezzemolo tritato e pepe.

http://www.movingitalia.it/sandemetriocorone/immagini.html#inserisci

Prodotti tipici locali a San Demetrio Corone: vini, insaccati, dolci, olii, prelibatezze di ogni genere. Questo è ciò troverai in queste pagine. Ogni zona d’Italia, persino ogni comune, ha i suoi prodotti tipici, le sue specialità, le sue ricette segrete, note solo a pochi del paese. Primi, secondi di carne e pesce, vini, bianchi, rossi, rosati, birre tipiche, dolci, grappe e distillati. Scopri le prelibatezze dei comuni italiani e poi parti per il tuo tour gastronomico!

Prodotti tipici locali in provincia, regione:
(Nota: questa parte è gestita direttamente dagli utenti del sito, quindi non possiamo garantire la veridicità delle informazioni presenti)

  • Salumi e Carni
    E’ la vera regina dei salumi calabresi è la Soppressata. Nella sua realizzazione vi è tutta la tipicità della tradizione di questa provincia le cui carni vengono proprio impiegate nella Soppressata. E’ un salame insaccato e stagionato in budella di suino, preparato con carne derivata dal prosciutto, dalla spalla e dal lardo, con l’aggiunta aromati naturali. La forma è simile a un cilindro leggermente schiacciata. Al taglio risulta compatta, morbida e con un color rosso naturale, il sapore può essere più o meno intenso, con sapidità equilibrata.

  • Pane e Pizze
    Il cuddrurieddru è un tipico prodotto culinario natalizio del cosentino, il suo nome deriva dal greco collura, ciambella, pane grossolano, focaccia o pane biscottato. E’ un impasto a base di farina, patate lesse, sale, lievito naturale. All’impasto viene data la forma di ciambella, e può essere farcito con alici salate, con provola con olive schiacciate e salate o con miele. La cottura avviene mediante l’immersione in abbondante olio bollente

  • Aromi e Spezie
    L’origano selvatico è uno degli aromi più tipici dell’intera provincia . Propone un sapore amaro, un odore fragrante e aromatico, un colore generalmente arrossato; infiorescenza di colore bianca o rosea con brattee basali di colore verde.

  • Liquori ed Infusi
    L’Amaro Silano è un liquore di erbe e essenze aromatiche dal profumo inebriante, sottoposto ad un processo di lenta macerazione, ha un colore scuro, un’aroma penetrante e un gusto dolce mandorlato. L’usanza di raccogliere le erbe per ottenere liquori digestivi nasce nei monasteri e nelle abbazie locali ad opera dei frati erboristi che delle piante avevano una conoscenza profonda.

  • Formaggi e Latte
    I prodotti caseari più tipici della provincia cosentina sono il pecorino crotonese, il caciocavallo silano, il pecorino del Monte Poro, il caprino della Limina, il pecorino del Pollino e il pecorino dell’Aspromonte tutti formaggi dal gusto saporito e deciso come i braccianti che li producono.

  • Prodotti Tipici Calabresi
    La Calabria è una regione del sud Italia, i suoi prodotti tipici, sono conosciuti da tutta Italia e anche in Europa.

    Ottimi prodotti, creati nei secoli, grazie anche ai moltissimi popoli che hanno conquistato la Calabria: dai normanni, agli arabi, greci e spagnoli.

    Anche se vi sono molte differenze di prodotti, all’interno della Calabria; quelli base rimangono gli stessi.

    Famosa in tutto il mondo per il piccante, per il peperoncino rosso e la famosissima ‘Nduja: quest’ultima, prodotto di tutta la Calabria, e venduto in tutto il mondo; composta da parti grasse del maiale, peperoncino piccante calabrese, e il budello; utilizzata su crostini, oppure per prepare sughi, o ancora sulla pizza; insomma la nutella piccante.

    Ovviamente non possono mancare: la cipolla rossa di Tropea, le olive, l’olio, i dolci, e il cedro.

    Tra i vari prodotti tipici ci sono anche tutti i salumi: tra capocollo, salume che deriva dalla porzione superiore del collo del maiale; il guanciale calabrese che si ottinee dalla testa e dal collo; dalla lonza che si ottiene dalla lombare del maiale e tantissimi altri.

    Tra i salumi più famosi a livello mondiale c’è la schiacciata o in dialetto calabrese “Soppressata”, il nome prende la forma appunto schiacciata del salame, e ricavata dalla spalla e sottocostola del maiale.

    Inoltre puoi trovare tante altre pietanze tra cui formaggi: pecorino, caprino, vaccino, provole.
    Panetteria, Pane e Pasta, Specialità Calabresi, Specialità di Mare, Dolci Calabresi, Vini, Amari e Liquori, Olio Extra Vergine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.